Home 9 comunicati stampa 9 Ai XXXIV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics la corsa di Lucio per raggiungere l’autonomia possibile

Ai XXXIV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics la corsa di Lucio per raggiungere l’autonomia possibile

Terzo giorno di Gare a Sappada per dimostrare che “non è solo sport” è opportunità per crescere e per fare cultura. 

Sappada, 17 Dicembre, 2022 – Siamo al terzo giorno di gare a Sappada per i XXXIV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in corso fino a domani 18 Dicembre. Oltre 300 Atleti, provenienti da tutta Italia,  si sfidano e conquistano medaglie misurandosi nello sci nordico e nella corsa con le racchette da neve.

In entrambe le discipline sono previste gare di sport unificato lo strumento ideale, adottato da Special Olympics in tutto il mondo, per generare rispetto ed inclusione attraverso l’opportunità di gareggiare insieme, Atleti con e senza disabilità intellettive, nella stessa squadra.

In Special Olympics lo sport è un’opportunità per tutti, si modella in base alle attitudini e potenzialità di ogni Atleta, anche per chi preferisce imparare a correre verso i suoi obiettivi in solitaria, come Lucio.

La corsa di Lucio


“Lucio non ama gli sport di squadra – raccontano i genitori –  perché fa ancora fatica ad accettare il contatto fisico da chiunque ma, anche grazie allo sport e alle numerose trasferte, sa comunque stare in gruppo e partecipa volentieri alla vita collettiva. Anzi ora, addirittura, l’inattività prolungata lo infastidisce ed è desideroso di vivere quasi tutte le esperienze che gli vengono proposte. Come dire; ha sempre lo zaino o la valigia pronti.

Nel 2019 ha partecipato, con altri 10 Atleti suoi compagni di team, al Cammino di Santiago in Spagna camminando per 8 giorni di seguito, mostrando di sapersi adattare quotidianamente alle necessità del gruppo. Dal mese di novembre 2020, dopo tante esperienze prelavorative, sportive e di vita in generale, ha raggiunto l’obiettivo dell’assunzione, assieme ad altri 4 Atleti  del team Passeportout, tramite un progetto della Loro Piana (gruppo Louis Vuitton), nel Polo Circol-Abile, laboratorio artigiano realizzato tramite la cooperativa Orso Blu all’interno dell’azienda di fama internazionale.

Lucio, che non si muoveva per strada se non aggrappato alla mamma, che si infastidiva per ogni minimo cambiamento di programma, per ogni piccola deviazione di percorso. Lucio, che ti guarda da una distanza siderale nei suoi occhi di ghiaccio, ma con un sorriso che il ghiaccio lo scioglie.
Lucio che dal suo angolino di mondo montano è partito ed ha affrontato numerosi campi di gara, tanti chilometri sul pulmino e sul treno, che ha camminato per distanze infinite con lo zaino sempre sulle spalle. Lucio, che  ha un futuro aperto di opportunità con Special Olympics!

 I XXXIV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics hanno messo in pista una sana competizione sportiva e al contempo, intendono offrire una prospettiva nuova da cui guardare le persone con disabilità intellettive, il tutto in un’atmosfera pienamente viva e gioiosa. Un’opportunità per conoscere e riconoscere le potenzialità delle persone con disabilità intellettive ogni giorno, nella quotidianità, da ora in poi.Questa sera, alla Baita Pista Nera di Sappada, alle ore 21.00, si svolgerà la Festa di Chiusura. Domani mattina, domenica 18 Dicembre, ancora gare, le ultime, e le premiazioni finali.

I XXXIV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics riprenderanno nel mese di marzo 2023dal 12 al 16 a Bardonecchia, località che ospiterà le discipline di sci alpinosnowboard e per la prima volta la danza sportiva.

 

 

I XXXIV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics sono realizzati grazie al sostegno di  Intesa Sanpaolo (Premium Partner), Mitsubishi Electric  e iZilove Foundation (Silver Partner),  Würth (Friends) e Radio Punto Zero (Media Partner).

Scopri come sostenere tutti i progetti di Special Olympics Italia

Resta in contatto con noi, iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti settimanali.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici