115 atleti italiani al Mondiale, Abu Dhabi 2019

18 Gen 2018 | Abu Dhabi 2019 news

In questi giorni  molti atleti Special Olympics, in tutta Italia, stanno ricevendo una notizia che gli cambierà la vita.  Sono ufficialmente partite, infatti,  le convocazioni ai prossimi Giochi Mondiali Estivi che il prossimo anno si svolgeranno ad Abu Dhabi dal 14 al 21 marzo. 115 atleti che si sono distinti per il loro percorso sportivo, valutato unicamente per la determinazione, la costanza, il coraggio e l’impegno profusi  in allenamento come in ogni gara, stanno ricevendo una grande opportunità. Quella di vivere un’esperienza di autonomia unica e irripetibile.

Ad ogni team abbiamo chiesto di riprendere il momento in cui l’atleta apprende la notizia di essere stato convocato, e come risposta abbiamo ricevuto tanti filmati che, tra semplicità e creatività (c’è chi ha addirittura riprodotto il Format di “C’è posta per te”), trasmettono tutta l’immediatezza di una grande emozione.

Guarda la Playlist delle convocazioni!


[embedyt] https://www.youtube.com/embed?listType=playlist&list=PLo8pXXoIao8-0yV3PpHhh7HgYbY6KiPxc[/embedyt]


Partire con una delegazione sportiva, indossare i colori dell’Italia e rappresentare il nostro Paese ad un evento sportivo e umanitario, il più grande  al mondo nel 2019 è la realizzazione di un sogno per ogni genere di atleta. Il cuore e l’anima di Special Olympics è rappresentato da atleti, uomini e donne, giovani e adulti  con disabilità intellettive,  che possiedono capacità sportive  di ogni livello. A tutti Special Olympics vuole offrire continue opportunità di mettersi in gioco per dare il meglio di sè, opportunità di uscire di casa e conoscere tante persone, di sentirsi parte integrante di un mondo sempre più aperto ed accogliente, il tutto attraverso lo sport.

Special Olympics è una palestra di vita che intende raggiungere l’ambizioso obiettivo di ricreare una società totalmente inclusiva, per riuscirci negli anni ha coinvolto anche atleti senza disabilità intellettive. Lo Sport Unificato permette di allenarsi insieme nello stesso campo di gioco, nella stessa squadra, insegna a non aver paura della diversità,  a non giudicarla, a conoscerla da vicino e non ultimo a condividere esperienze importanti che lasciano il segno!

I Giochi Mondiali estivi Special Olympics ad Abu Dhabi metteranno sotto i riflettori  circa 7.000 atleti Special Olympics, con e senza disabilità intellettive impegnati in ben 24 discipline sportive.  2.500 coach, circa 20.000 volontari e fino a 500.000 spettatori. E c’è da aspettarsi che oltre 2.000 giornalisti e media seguiranno l’evento da tutto il mondo. Migliaia di persone prenderanno parte o guarderanno i Giochi.

Tifiamo forte per  nostri Azzurri al Mondiale, esserci è già la prima conquista!

LEGGI ANCHE

La storia di un Sogno

La storia di un Sogno

"Ormai è  passato più  di un mese dal nostro rientro dagli Emirati Arabi, ma quel sogno é  ancora vivissimo nella nostra mente e nei...

leggi tutto

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici