Home 9 News 9 Special Olympics entra in gioco per la campagna “Coca-Cola più italiana di quanto immagini”

Special Olympics entra in gioco per la campagna “Coca-Cola più italiana di quanto immagini”

L’entusiasmo dei nostri volontari nell’incoraggiare Veronica” si legge ad un certo punto nel video di Coca-Cola Italia lanciato in queste ore a sostegno della Campagna “Coca-Cola più italiana di quanto immagini“.

Veronica Paccagnella è un’atleta Special Olympics, una ginnasta il cui volto ha rappresentato la campagna di raccolta fondi “Adotta un campione” per i Giochi Mondiali di Abu Dhabi nel febbraio del 2019 e la sua toccante storia è stata raccontata tramite il web, giornali e programmi televisivi.

Quest’anno lo studio di Impatto Socio Economico di Coca-Cola in Italia ha compreso dunque non solo tutte le realtà che operano in Italia, ma anche le diverse iniziative a sostegno della comunità in cui l’azienda ha operato ed è qui che gli atleti Special Olympics sono entrati in gioco.

Guarda il video


[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=NNcbxJLu6-Q[/embedyt]


Coca-Cola è accanto a Special Olympics fin dal 1968, anno in cui si disputarono i primi Special Olympics Games a Chicago.Come socio fondatore di Special Olympics, Coca-Cola ha sostenuto in questi anni programmi ed eventi Special Olympics in tutto il mondo.

Coca-Cola supporta da oltre 20 anni Special Olympics nel nostro Paese anche attraverso il volontariato aziendale: alcuni dipendenti, infatti, sono impegnati a supportare diverse attività all’interno dei Giochi Nazionali, come ad esempio la distribuzione dei pasti, assistere alle gare e fare il tifo per tutti.

Scopri come sostenere tutti i progetti di Special Olympics Italia

Resta in contatto con noi, iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti settimanali.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici