La lettera di Roberto, Atleta Special Olympics

19 Apr 2021 | News

Condividiamo con gioia la lettera ricevuta da un Atleta. Grazie Roberto.

 
“Cara Special Olympics Italia, 
 
Questo periodo di Emergenza Covid sta durando dal 2020 e anche in questo 2021 non se n’è ancora andato ma grazie ai miei genitori, mamma e papà mi stanno dando sostegno ad essere Forte ad andare avanti anche in questo periodo difficile, e mia mamma poi mi sta insegnando a dipingere barattoli con la pittura acrilica, ma Ringrazio Special Olympics Italia per le interviste che mi sta facendo fare con gli ospiti insieme agli altri Atleti, grazie a voi non mi sento più solo e sto avendo sempre più amici e grazie a voi i miei Genitori sono felici per me per quello che state facendo e vi ringraziano tantissimo non vi siete mai arresi siete andati avanti anche in questo periodo difficile.
 
Tutta questa emergenza Covid finirà il più prima possibile e non esisterà mai più perché io quando vi guardo nelle interviste noto nei vostri occhi che c’è quella voglia di riabbracciarci, e tornare a fare allenamenti, partite di Allenamento, Tornei, e I Giochi Invernali ed Estivi, e il più prima possibile quando finalmente sarà finita e saremo liberi, non esisterà mai più indossare la mascherina, non esisterà mai più il distanziamento Sociale e non esisterà mai più disinfettare le mani.
 
Il mio sogno resta sempre Giocare ai tornei di calcio Special Olympics di Torino. Non arrendetevi Mai, andate avanti perché state facendo un grandissimo lavoro e state facendo enormi sacrifici per tutti gli Atleti, vi voglio moltissimo bene a tutti voi. 
Forza e Coraggio e vi auguro buon lavoro a tutti e buona giornata, da parte dell’Atleta della Millesport Onlus Cagliari.
 
Roberto Unida

LEGGI ANCHE

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici