“Lo Sport senza Pregiudizi” in un bellissimo libro fotografico, aiutaci a realizzarlo!

5 Mar 2018 | News

Ho iniziato a fotografare gli atleti Special Olympics in occasione dei Giochi Mondiali Invernali in Austria, nel Marzo 2017. 
Mi sono proposto come volontario a seguito della delegazione italiana composta da 30 atleti che ho seguito in ogni loro spostamento, condividendo ogni momento di gioia, sportivo e non. In quei giorni ho avuto l’opportunità di capire realmente la vera magia dello sport.
Da quel momento non ho più lasciato Special Olympics!
Ora sono qui per raccontarvi tutto questo attraverso le mie immagini, raccolte nel libro “Lo Sport senza Pregiudizi”.
Il libro conterrà più di 300 foto divise in 240 pagine, che ritraggono gli atleti Special Olympics durante le loro Azioni , i loro momenti di Emozione e quelli di Inclusione.
Il libro sottintende due finalità: testimoniare, a chi già, a titolo vario, è vicino a Special Olympics, la straordinaria meraviglia di questo mondo e dare opportunità, a chi ancora non lo conosce, di scoprirlo nel modo più diretto e completo come solo la fotografia sa fare.”
Simone Castrovillari

 


Come verranno utilizzati i fondi
La campagna ha come primo obiettivo la possibilità di produrre il libro fotografico “Lo sport senza Pregiudizi”. I fondi copriranno le spese di produzione del libro, la realizzazione di un nuovo progetto fotografico e sostegno a progetti specifici di comunicazione legati a Special Olympics Italia.
Il goal prefissato di 12500€ servirà a fare partire la prima stampa, la produzione minima di mille copie del libro. Le dimensioni del libro sono 21x31cm. Durante la campagna potrete assicurarvi il libro fotografico ad un prezzo esclusivo di lancio di 25€. Una volta realizzato il libro sarà messo in vendita al prezzo di 35€, il ricavato verrà devoluto quasi interamente, al netto dalle spese di produzione, per progetti di raccolta fondi in favore di Special Olympics Italia.

Un secondo step, di 2500€, è destinato alla realizzazione di un progetto fotografico da portare a termine nel primo semestre 2018 in concomitanza della celebrazione del cinquantesimo anniversario di Special Olympics.

La quota eccedente, qualora le donazioni superassero i 15000€, verrà devoluta a Special Olympics Italia per sostenere specifici progetti di comunicazione legati alla partecipazione degli atleti agli eventi.

Partecipare, finanziando il progetto, è semplicissimo. da qui: www.eppela.com/lo-sport-senza-pregiudizi 

Nel caso in cui il progetto non dovesse ricevere il finanziamento minimo, necessario per la prima stampa del libro, l’ammontare della somma finanziata verrà restituita alla fine dei 40 giorni della raccolta fondi.

I contributi sono comprensivi anche di una quota percentuale relativa al sito che ospita il progetto di crowfunding, dei costi di transazione, imposti nel sistema di pagamento.

Non sono comprese le spese di spedizione del libro ma le copie, in alternativa, potranno essere ritirate di persona durante gli eventi Special Olympics Italia oppure mettendovi d’accordo direttamente con Simone per incontrarsi in occasione dei miei numerosi spostamenti in Italia.

 

Chi c’è dietro al progetto

Simone Castrovillari, nato e cresciuto fra obiettivi fotografici e tecnologia.

Ha frequentato le università di Roma, Lisbona e Miami, laureandosi in comunicazione audiovisuale e specializzandosi, successivamente, in Fotografia di moda e Still life presso lo IED di Roma.

Da anni viaggia fotografando il mondo e le sue persone. Oltre alla fotografia di moda dal 2009 segue i mondiali e gli europei di nuoto e nel 2016 le olimpiadi di Rio De Janeiro.

Realizzando i suoi lavori di Digital Art ha preso parte a diverse mostre d’arte, personali e collettive. In spazi espositivi e musei in Italia, e in gallerie prestigiose a New York, Las Vegas e Los Angeles.

Dal 2017 segue gli eventi di Special Olympics Italia grazie ai quali ha avuto l’opportunità di conoscere, oltre l’obiettivo, i suoi atleti: “esperienza tra le più belle della mia vita”, assicura.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=IBiIj99yysw[/embedyt]

 

LEGGI ANCHE

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici