Home 9 2018_Unified Cup_storie 9 La lettera di Martina

La lettera di Martina

Ci siamo conosciuti a Special Olympics, un mondo che noi amiamo da morire, la nostra vita. Ricordo ogni momento come fosse ieri, sulle piste da sci tra i nostri bellissimi ragazzi,i sorrisi e tante cose in comune. E stare su quelle piste da sci é stata la fortuna più grande, quella che si attende tanto e poi arriva quando meno te lo aspetti. Tu amore mio sei il regalo più grande che potesse capitarmi.
E oggi sono felice per te, di una felicità che fa esplodere il cuore. È vero non potremmo fare le nostre attesissime vacanze, ma stai per vivere l’esperienza più bella ed emozionante della tua vita e io pur essendo lontana, vivrò con te ogni frammento come se fossi lì a guardarti sorridere… il tuo sorriso, quello che mi ha fatto innamorare. Te lo meriti tanto perché sei un ometto eccezionale buono e che si fa in quattro sempre per tutti. Noi di tempo ne avremo, perché io continuo a sceglierti come fosse il primo giorno, il primo abbraccio, il primo bacio.
Buona fortuna amore mio
Ti amo

Martina 

 

Matteo Palmieri è un atleta partner che, a Chicago, parteciperà alla Special Olympics Unified Cup, in occasione del 50° anniversario di Special Olympics. La sua convocazione è stata confermata solo ieri dal momento che era stato selezionato come riserva.

La lettera di Martina, la sua fidanzata 

Scopri come sostenere tutti i progetti di Special Olympics Italia

Resta in contatto con noi, iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti settimanali.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici