Giochi Mondiali Invernali a Kazan posticipati di un anno

31 Ago 2021 | News

I Giochi Mondiali Invernali a Kazan sono posticipati di un anno, avverranno a Gennaio 2023

 

Di seguito la lettera a firma del Direttore Nazionale Alessandra Palazzotti rivolta agli Atleti del Team Italia.

 

Cari Atleti,

a causa del peggioramento della diffusione del Covid-19 in tutto il mondo per la variante Delta, Special Olympics International ed il Comitato per i World Winter Games di Kazan hanno deciso di posticipare i Giochi, previsti per gennaio 2022, al gennaio 2023. Siamo consapevoli che tale decisione, presa solo dopo aver attentamente valutato tutte le diverse possibili soluzioni alternative, possa rappresentare per voi Atleti, che con grande energia ed entusiasmo vi stavate preparando per l’evento, un motivo di delusione. Siamo certi che la posticipazione dello stesso evento di un solo anno garantirà, non solo la salute e la sicurezza di tutti i soggetti coinvolti ma la possibilità di organizzarlo e viverlo senza quelle restrizioni che andrebbero a minare la natura e l’essenza dei Giochi di Special Olympics.

Basti pensare al fatto che i Giochi nel 2022 avrebbero comportato il rischio di far partecipare meno Atleti, in quanto molte delegazioni attualmente non possono viaggiare al di fuori dei loro paesi d’origine perché non hanno accesso al vaccino, meno qualità delle competizioni e poche se non nessuna attività culturale extra-sportiva. Vogliamo dunque rassicurare voi e le vostre famiglie che l’attesa non farà altro che rendere i Giochi Mondiali Invernali a Kazan i più belli di sempre e voi, Atleti del Team Italia, ne sarete sicuramente protagonisti!

 

Alessandra Palazzotti
Direttore Nazionale

LEGGI ANCHE

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici