Game Changers: La Riunione di Start Up di Special Olympics Italia

15 Ott 2018 | News

Si è svolta lo scorso week-end, 13 e 14 ottobre, la Riunione di inizio anno per la prima volta alle Ville Ponti, presso il Centro Congressuale di Varese. Direttori Regionali, Provinciali, Coordinatori tecnici regionali e Staff di Special Olympics Italia hanno condiviso i traguardi raggiunti nell’anno corrente, quello del 50esimo di Special Olympics nel mondo, e la programmazione dell’attività per il prossimo, ancora una volta denso di opportunità per gli atleti che sono da sempre l’anima del Movimento e che culminerà con la partecipazione di 115 azzurri ai Giochi Mondiali di Abu Dhabi nel marzo 2019.

Il Meeting si è aperto in bellezza con l’atleta Federico Correzzola, referente atleti del team Lombardia, sul palco per raccontare il suo percorso di vita e di sport  e con l’intervento di Gerald Mballe, atleta partner con una storia straordinaria.

Entrambi hanno reso immediatamente evidente quanto lo sport abbia il potere di trasformare la vita di chiunque, offrendo l’opportunità di riscattarsi da una condizione di partenza difficile e/o dolorosa. Il Presidente di Special Olympics Italia, Angelo Moratti, in videoconferenza ha ringraziato i presenti e ha dato il via ai lavori.

E’ stato introdotta così nel migliore dei modi la celebrazione di quanto è stato realizzato nel 2018: dall’evento di ottobre a Roma, il “Change the Game”, ai Giochi Nazionali Invernali a Bardonecchia e agli Estivi a Montecatini Terme, passando per le settimane europee dedicate alla pallacanestro e al calcio e che hanno coinvolto i ragazzi delle scuole di tutta Italia. 

Guardando al prossimo futuro un lungo applauso è stato riservato agli atleti lombardi convocati ai Mondiali di Abu Dhabi, chiamati sul palco, in rappresentanza di tutta la delegazione, dal Direttore Nazionale, Alessandra Palazzotti che ha poi esposto la Campagna Adotta un Campione, lanciata sui social e che sta man mano coinvolgendo tanti Testimonial del mondo dello sport, della musica e dello spettacolo in una staffetta di solidarietà volta a coprire le spese della trasferta in Medio Oriente ( #IoAdottoUnCampione) .

La condivisione delle Best Practice ha visto salire su palco i Direttori regionali che nell’arco dell’anno si sono distinti per le iniziative svolte sul territorio, in particolare in Piemonte, Abruzzo, Calabria e Lazio. Largo spazio è stato dato poi alla programmazione dei Play the Games che nel 2019 sostituiranno l’appuntamento con i Giochi Nazionali Estivi, come sempre accade negli anni dei Mondiali. Si tratta di un lungo appuntamento con lo sport che toccherà diverse regioni italiane per tutte le discipline sportive e per gli atleti coinvolti avranno valenza di partecipazione nazionale.

Hanno presenziato  e sono intervenute al “”Kick-off” di Special Olympics Italia diverse Autorità tra cui il Presidente Della Fisb, Stefano Rossi,  il Vicepresidente Nazionale AICS, Maurizio Toccafondi, il Direttore Generale Aias Monza Gaetano Santonocito, il Sindaco di Gallarate, Andrea Cassani, il Sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, il Generale di Brigata, comandante provinciale della Guardia di Finanza, Marco Lainati, Il Viceprefetto di Varese, Francesco Altomare.

Per il Board di Special Olympics Italia: Alessandro Palazzotti, Roberto Ghiretti in qualità di Vicepresidenti e Maria Conte Ambrosetti.

Hanno infine partecipato, portando la loro esperienza, i Partner Aziendali di Special Olympics Italia: Coca Cola e Otis.


[ngg_images source=”galleries” container_ids=”61″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”40″ number_of_columns=”5″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” template=”/web/htdocs/www.specialolympics.it/home/wp-content/plugins/nextgen-gallery/products/photocrati_nextgen/modules/ngglegacy/view/gallery-caption.php” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

 

 

 

LEGGI ANCHE

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici