European Basketball Week, 2022

La visione

Sostenuta da FIBA Europe e Euroleague Basketball One Team, la XIX edizione della Special Olympics European Basketball Week, si è svolta dal 26 novembre al 4 dicembre 2022, per celebrare ancora una volta il potere dello sport unificato.

Nella fattispecie,  il basket unificato ha la capacità di abbattere ogni barriera mettendo in luce sempre e solo le capacità degli Atleti a canestro. Il coinvolgimento degli Atleti Partner, senza disabilità ed in formazioni miste,  non può altro che dimostrare quanto quel sentire comune di una squadra offra un’occasione unica, valida per una vita intera:  una prospettiva diversa da cui guardare le persone con disabilità intellettive. Persone ora capaci di straordinarie azioni come quella di infondere, attraverso lo sport, una cultura del rispetto e dell’accoglienza della diversità, dell’unicità di ogni persona dentro e fuori il campo di gioco. Ecco che allora la settimana europea della pallacanestro Special Olympics, con ben 25mila Atleti provenienti da 30 paesi quest’anno,  è diventata un’opportunità  di apprendimento per i giovani e al contempo un insegnamento per i docenti delle scuole che hanno a cuore il tema dell’inclusione.

In Italia

Con il patrocinio della Federazione Italiana Pallacanestro, di Giba, Lega Basket serie A, Lega Basket Femminile e Lega Nazionale Pallacanestro , 2mila Atleti con e senza disabilità intellettive provenienti da 21 regioni sono stati protagonisti di partite, tornei e percorsi di avvicinamento alla pallacanestro.

Anche il mondo della scuola di ogni ordine e grado è sceso in campo: 18mila alunni sono stati parte integrante di questa XIX edizione, la più partecipata di sempre. La stessa che ha rilanciato un messaggio di accoglienza e inclusione che, partendo dai giovani, arriva a chiunque riconosca nello sport di squadra e unificato un potere ineguagliabile.

L’Assist dalle squadre di Serie A e LNP

Anche il mondo della pallacanestro è scesa in campo per sostenere -con tutte le forze- gli Atleti impegnati nella European Basketball Week. Le iniziative sono state diverse: dalla discesa  in campo  con lo striscione #PlayUnified in apertura degli incontri, mentre lo speaker ha lanciato un messaggio sociale della pallacanestro come strumento di inclusione,al coinvolgimento degli arbitri  e degli atleti che hanno indossato la maglia con il logo del Movimento nel pregara. In particolare ciò è avvenuto in occasione degli incontri di Lega Serie A:
  • Treviso Basket – Olimpia Milano 27/11 
  • Derthona Basket – GeVi Napoli 27/11 (in onda su Sky)
  • New Basket Brindisi – Reyer Venezia 4/12 (in onda su Sky)
Gli arbitri di tutte le partite della nona giornata (3-4/12) di campionato di Serie A hanno indossato la maglia Special Olympics nel pregara.
La Lega Nazionale Pallacanestro ha dedicato a Special Olympics le due partite della Serie A2 in diretta facendo indossare agli arbitri la maglia rossa di Special Olympics.

L’incontro con Olimpia Milano under 17

Il 2 Dicembre, a Milano gli Atleti Special Olympics hanno incontrato per la prima volta i giovani cestisti dell’Olimpia Under 17. Dopo un  momento di confronto e formazione sul significato dello sport unificato, a seguire si è svolta un’avvincente, quanto divertente,  partita dimostrativa in formazioni miste.  I ragazzi di Olimpia  sono rimasti colpiti e si son detti assolutamente pronti a future collaborazioni e partite insieme.  Ben fatto Atleti Special Olympics dei Team Polisportiva Sole e Polisportiva Senna!

Il Calendario degli eventi in Italia

ABRUZZO
Teramo, 29 Novembre, allenamento di Basket integrato e percorsi di psicomotricità
L’Aquila, 3 Dicembre presso Paganica, tappa preliminare Special Basket

CALABRIA
Reggio Calabria, 26 Novembre a Locri, partita con amministratori del Comune
Catanzaro, 30 Novembre a Lamezia Terme, momento inclusivo con le associazioni del territorio
Cosenza, 2 Dicembre a Castrovillari, percorsi, tornei e mini partite
Reggio Calabria, 4 Dicembre, incontro Unified

LAZIO
Roma, 26 Novembre presso oratorio San Paolo Ostiense, tappa preliminare Special Basket
Latina. 27 Novembre ad Aprilia, percorsi e torneo
Roma, 28 Novembre presso palestra scolastica, tornei interni, percorsi speciali e partita
Roma, 2 Dicembre a Subiaco presso la Palestra IIS Braschi- Quarenghi, Torneo Minibasket tra bambini scuola elementare e partita ragazze scuola media inferiore
Roma, 3 Dicembre presso oratorio San Paolo Ostiense, allenamento con squadra Serie C Gold e scesa in campo durante partita di campionato

LIGURIA
Savona, 30 Novembre, discesa in campo in occasione della partita di Under19 femminile tra cestistica savonese e Nervi
Genova, 2 Dicembre, partita unificata
Savona, 3 Dicembre a Celle ligure, allenamento che coinvolge i bambini del programma YAP
La Spezia, 5 Dicembre, allenamento con il coinvolgimento dei Team scolastici

LOMBARDIA
Lodi, 30 Novembre presso la scuola superiore Raimondo Pandini, allenamento e torneo unificato con alunni e Atleti Special Olympics
Como, 1 Dicembre a Senna Comasco, allenamento condotto da Meo Sacchetti, attuale allenatore Pallacanestro Cantù ed ex allenatore della Nazionale Italiana. Allenamento aperto ad altre squadre Special Olympics e alla realtà scolastica di Senna Comasco
Monza-Brianza, 1 Dicembre a Lissone, attività di pallacanestro inclusiva con gli alunni delle classi seconde della Scuola Secondaria di Primo Grado

PIEMONTE
Torino, il 29 Novembre, incontro unified
Biella, 3 Dicembre, allenamento, percorsi e partita dimostrativa con associazione federativa
Cuneo, il 4 Dicembre allenamento dimostrativo con squadra locale
Vercelli, il 4 Dicembre a Borgosesia, discesa in campo in occasione della partita Barberi basket,  squadra di serie C Gold di Borgosesia

PUGLIA
Bari, 26 Novembre a Santeramo in Colle presso il Palavitulli, evento basket tra team locali
Brindisi, 4 Dicembre  scesa in campo presso il PalaPentassuglia  in occasione della gara di Serie A1
Happycasa Brindisi vs Reyer Venezia

Seminari Coach for Inclusion

Sono stati organizzati corsi di formazione per i coach.

La Campagna Social #GiocachetiPassa

Cosa succederebbe se qualcuno all’improvviso ti passasse un pallone? Saresti pronto a reagire nel modo giusto? Resteresti piacevolmente colpito se a passarti il pallone fosse un Atleta Special Olympics?
La campagna social legata alla Basketball Week di quest’anno ha voluto rispondere a tutte queste domande e ha invitato gli Atleti a mettersi in gioco e a mettere in campo tutte le loro capacità di coinvolgimento verso chi ancora non conosce il nostro Movimento.
È stato sufficiente procurarsi un pallone da basket, indossare una maglia Special Olympics (o in alternativa qualcosa di rosso) e scendere in strada, nei parchi, nelle piazze ed iniziare a palleggiare, passando poi il pallone ad una persona qualsiasi che si trova casualmente lì vicino e che, colta di sorpresa, ha dovuto rispondere al passaggio.
Le reazioni sono state svariate ma crediamo nella connessione potente che si crea all’istante con un semplice passaggio di pallone, è evidente che i più siano stati piacevolmente colpiti e hanno risposto al gesto sportivo con il sorriso.

I passaggi sono stati pubblicati on line con #GiocachetiPassa e #EBW2022

Partner

 The Social media Wall

The event is ongoing.

Data

21 Mag 2024

Ora

All Day
QR Code

2 Commenti

  1. Paolo

    Buonasera è possibile partecipare all’evento Basket week a Roma non facendo parte di un team?

    Rispondi
    • Special Olympics Italia

      Buonasera Paolo, stiamo ora raccogliendo le adesioni in termini organizzativi. Puoi mandare una email a sara.capone@specialolympics.it Grazie

      Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *