Home 9 News 9 Eurobasket 2022: La bellezza di giocare *con* e non *contro*

Eurobasket 2022: La bellezza di giocare *con* e non *contro*

La testimonianza

Sono andato a Milano per gli Europei di Basket. Mi sono divertito molto durante l’allenamento e la partita. Ero con i miei amici: Luca, Michele e Simone. Abbiamo giocato insieme agli amici della Polisportiva Sole. È stato molto divertente. Grazie Special Olympics
Fabio Volpe, Atleta

È iniziata così la partecipazione di Special Olympics all’Eurobasket 2022. Fabio è uno di quegli  Atleti che hanno avuto l’opportunità di giocare di fronte ad un folto pubblico con in comune la passione per la pallacanestro, lo stesso che ha potuto ammirare, in ben due occasioni le capacità degli Atleti Special Olympics. Non solo quelle meramente sportive, ma anche e soprattutto quelle di coinvolgimento emotivo.

Il basket in Piazza Duomo a Milano

Un bellissimo campo di basket allestito in piazza all’aperto con vista Duomo circondato da tantissimi spettatori.
Magliette rosse per tutti, un bel colpo d’occhio, Atleti della Polisportiva Sole e della NonsoloSport si salutano dandosi il cinque.

Coach Carlo chiama in campo gli Atleti, riscaldamento, prove di tiri a canestro e via alla partita, applausi dal pubblico, “Che emozione” esclama uno, “ma quando mi ricapita di giocare un partita in Piazza Duomo??!!” dice un altro.

Sudati, con i palloni ricevuti in regalo, gli Atleti hanno la gioia stampata in viso, questa è la magia di Special Olympics!

Non poteva esserci un inizio migliore per la nuova stagione sportiva- dicono dal Team Polisportiva Sole – se non ritrovandoci all’interno di una manifestazione di carattere internazionale, in una cornice suggestiva come il duomo di Milano!
Atleti, tecnici e genitori tutti emozionati!

L’esibizione al Mediolanum Forum, in occasione della partita Estonia – Grecia

Non poteva che chiudersi in bellezza questa doppia partecipazione di Special Olympics all’Eurobasket 2022.  Giovedì 8 settembre, al Mediolanum Forum, gli Atleti Special Olympics del Team No Limits sono stati protagonisti di un’esibizione di pallacanestro unificata, nell’intervallo dell’incontro Estonia-Grecia.

Poter ammirare da vicino lo spettacolo degli Europei di Basket ed esibirsi davanti a tanti tifosi su un campo così importante è un’emozione indimenticabile” ha commentato il Coach Michele, mentre l’altro Coach, Stefania, esclama: “Con le ginocchia che tremano dall’emozione e con il cuore che batte forte…Ero quasi più emozionata io che gli Atleti. Loro erano super concentrati, volevano far bene e il risultato è stato straordinario“.

Non si può dar loro torto, basta guardare il video della diretta dell’esibizione per sentirsi parte di qualcosa di grande. Si susseguono ora sui social i ringraziamenti a Special Olympics Italia per l’opportunità offerta ( che noi rigiriamo sentitamente a FIBA Eurobasket) , ma da parte nostra non possiamo che ringraziare in primis i nostri sportivi: Grazie Atleti Special Olympics per le belle emozioni.

Il prossimo appuntamento con la pallacanestro unificata Special Olympics sarà ad Ottobre, dal 13 al 17  a Sansepolcro (AR) per l’European Unified Youth Basketball Tournament. 24 squadre provenienti da tutta Europa sono pronte a scendere in campo, ci saranno altre storie da raccontare.

 

Scopri come sostenere tutti i progetti di Special Olympics Italia

Resta in contatto con noi, iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti settimanali.

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici