Etihad Airways celebra i Giochi Mondiali Special Olympics con una cena di Raccolta Fondi a Milano

5 Mar 2019 | Abu Dhabi 2019 news, News

Etihad Airways, partner ufficiale dei Giochi Mondiali di Abu Dhabi 2019, in collaborazione con DCT Abu Dhabi e con il patrocinio del Comune di Milano, ha organizzato una cena di raccolta fondi, ieri sera, presso il prestigioso Palazzo Parigi a Milano in occasione degli Special Olympics World Games Abu Dhabi 2019, in programma nella capitale emiratina tra il 14 e il 21 marzo.
La cena, presentata dalla conduttrice televisiva Roberta Capua, ha visto la partecipazione di S.E. Abdalla Alshamsi, Console Generale degli Emirati Arabi Uniti a Milano, Dora Paradies, Country Manager Italy di DCT Abu Dhabi, Alessandro Palazzotti, Vicepresidente di Special Olympics Italia, Lorna Dalziel, General Manager South & East Europe di Etihad Airways e Antonella Cataldi, Country Manager Italy di Etihad Airways.
Gli invitati hanno preso parte a una lotteria, seguita da un’estrazione premi, il cui ricavato sarà interamente donato a Special Olympics Italia. 

Per la città di Abu Dhabi, il 2019 coincide non solo con i Giochi Mondiali Special Olympics, ma anche con l’«Anno della tolleranza», inaugurato a inizio febbraio in occasione della visita di Sua Santità Papa Francesco.

Lorna Dalziel, General Manager South; East Europe di Etihad Airways, ha affermato: Siamo estremamente onorati di essere sponsor dei Giochi Mondiali e questa cena di raccolta fondi è il modo di dimostrare il nostro sostegno a questo importante evento e agli straordinari atleti che vi prenderanno parte. Siamo inoltre entusiasti di portare nella capitale degli Emirati Arabi Uniti gli atleti, le attrezzature, gli allenatori, i dignitari e i media da tutto il mondo in occasione dell’ evento. La partnership con Special Olympics è un elemento chiave dell’ampio programma di attività sociali di Etihad e siamo lieti di poter contribuire a soddisfare l’ambizione degli atleti italiani di competere a livello internazionale”.

Alessandro Palazzotti, Vicepresidente di Special Olympics Italia, ha aggiunto: “Il supporto di Etihad rappresenta un utile strumento che permette agli Atleti di coronare il sogno di partecipare a un evento mondiale; ma soprattutto è in grado di sensibilizzare la comunità sull’ opportunità di inclusione attraverso lo sport;

L’unità e l’inclusione sono fondamentali per Abu Dhabi e siamo orgogliosi di poter affermare che costituiscono anche parte dei valori e della cultura di DCT Abu Dhabi” ha dichiarato Dora Paradies, Country Manager Italy di DCT Abu Dhabi. “La scelta di ospitare i Mondiali ad Abu Dhabi sottolinea l’impegno della capitale nel promuovere questi valori e nel voler continuamente migliorare la qualità della vita delle persone con particolari esigenze. Siamo lieti di supportare, a fianco dei nostri partner, questo evento ispiratore con la cena di raccolta fondi”. 

Il ricavato della serata ha realizzato l’adozione di un atleta.

Per maggiori informazioni www.ioadottouncampione.it


 

LEGGI ANCHE

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici