#BacktotheGames: il viaggio nel tempo

Home E #BacktotheGames: il viaggio nel tempo

L’obiettivo


Questo viaggio a ritroso nel tempo ci ha permesso di mantenere costante l’allenamento contribuendo al benessere fisico e psicologico di tutti gli Atleti, familiari, volontari, coach e sostenitori di Special Olympics. #BacktotheGames non è stato solo un viaggio nel passato, ha avuto al contempo l’obiettivo di infondere in tutti noi la fiducia in un prossimo futuro quando potremo finalmente tornare ad organizzare i Giochi Special Olympics tradizionalmente intesi in sicurezza, gli stessi che non possono proprio prescindere dall’assembramento e dal contatto fisico che genera inclusione.

 

Abbiamo sfidato il tempo!

 

 
#Backtothegames è stato un viaggio che ha raccontato la storia di Special Olympics. Partendo da Abu Dhabi, sede dei più recenti Giochi Mondiali abbiamo percorso a ritroso tutte le città che hanno ospitato i più grandi eventi internazionali fino ad arrivare a Chicago, là dove la Fondatrice Eunice Kennedy Shriver proclamò ufficialmente aperti i primi Giochi dedicati alle persone con disabilità intellettive, era il 1968.
116mila Km che ci hanno permesso ad ogni tappa di ripercorrere e raccontare la storia di Special Olympics, raccogliendo le  storie degli Atleti e le testimonianze, foto e video, i ricordi più belli e significativi, di chi gli eventi li ha vissuti in prima persona.

Carosello

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici