Alessandra Palazzotti, Donna Sport 2017

12 Apr 2018 | News

Onorata di aver ricevuto dal Panathlon questo prestigioso premio insieme a tre donne splendide e di grande spessore. Emozionata nel leggere le belle parole scritte in una pergamena tutta da incorniciare. Felice di aver ricevuto il premio dalle mani di Riccardo Viola proprio il giorno dopo in cui la nostra squadra ha compiuto una bella impresa sportiva. Orgogliosa di condividerlo, con le migliaia di donne e uomini, nostri Atleti, che ogni giorno mi insegnano cosa sia la determinazione, l’impegno, il coraggio, la costanza, la voglia di esserci e di mettersi in gioco.

Ad Alessandra Palazzotti, Direttore Nazionale di Special Olympics Italia, è stato conferito ieri sera presso l’Antico Circolo del Tiro a Volo a Roma, il Premio Donna Sport 2017. Un prestigioso riconoscimento per il grande impegno e l’infinita dedizione che Alessandra rivolge da anni allo sport che fa cultura, inteso come strumento ideale di inclusione tra le persone con e senza disabilità intellettive. Proprio per questo Alessandra ha voluto estendere il valore di questo Premio al Movimento Special Olympics ed in particolare a tutte quelle donne che ne sono l’anima, in primis le Atlete, ma anche le loro mamme, le volontarie, le coach.

 

Con lei sono state premiate anche Mara Invernizzi, Vicepresidente della Federbasket, Alice Betto, Atleta di livello mondiale nel Triathlon, e Maria Cristina Tonna, Manager della Nazionale Femminile di Rugby.

La presenza di Roberto Fabbricini, Segretario Generale del Coni e n.1 della Federcalcio ha ulteriormente impreziosito la serata, già di altissimo profilo per il livello umano e professionale delle quattro donne premiate. 

 

LEGGI ANCHE

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici